20 Gennaio 2022

Padre – Figlio: cronaca di una traversata atlantica a bordo di una Dufour 425

 

Nella puntata precedente, abbiamo sentito SAILING LE GG a Las Palmas, con Elisa e Guillaume a bordo. Per la traversata atlantica, Elisa ha ceduto il suo posto al padre di Guillaume: un sogno a lungo coltivato da entrambi di fare questo viaggio insieme.

Davanti a loro? Una navigazione di 6 giorni per cominciare, in condizioni difficili (fino a 35 nodi di vento e 4 metri di mare) e 850 miglia nautiche per raggiungere Mindelo a Capo Verde. Dovevano fare scalo per una settimana, scoprendo tre delle isole del gruppo Barlavento dell’arcipelago: Sal, Santo Antão e São Vicente:

È stato superbo scoprire questo arcipelago… Torneremo sicuramente quando avremo più tempo!

7 dicembre 2021: La grande partenza per 2.100 nm di blu, vento, onde e incognite, facendo rotta per la Martinica. I primi due giorni sono stati piuttosto sportivi, poi gli alisei si sono imposti a perdita d’occhio, accompagnando i nostri due marinai nel loro passaggio con vento costante… vivace, ventoso, veloce ma magico!

Il primo resoconto del nostro equipaggio dopo l’approdo notturno all’ancoraggio di Sainte Anne:

3.000 nm da Las Palmas, 6,7 nodi di velocità media con condizioni (troppo) più vivaci di quanto avessimo immaginato. Tutto è andato bene a bordo e con la barca. Avevamo ovviamente previsto una traversata atlantica più “calma”, ma questo sarà per la prossima volta! In ogni caso, è stata una grande esperienza condivisa tra padre e figlio e, soprattutto, un sogno che finalmente si sta realizzando per noi. Ora partiamo alla scoperta delle Indie Occidentali

 

 

Leggi il racconto completo della loro traversata atlantica a bordo del loro Dufour 425 > Nella nostra sezione Testimonianze